Eleganza senza cravatta e con mocassino, d’estate si può!

scarpe uomo con rialzo

La novità delle novità, per la recente moda maschile estiva, sembra essere l’assenza della cravatta. Un’eleganza senza cravatta, infatti, è stata quella proposta dalle celebrity che hanno partecipato alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia. È pur vero che i look degli Oscar 2017 hanno fatto registrare un trionfo del classico smoking e di un’eleganza maschile molto rigorosa in quanto a dress code; pochi mesi prima, però, sul Lido avevano solcato il red carpet look maschili molto diversi. Eleganti? Certamente, ma con una tendenza un po’ casual e rivoluzionaria che eliminava la cravatta, proponeva uno spezzato anche di sera e inseriva i mocassini da uomo nel dress code del gala.

scarpe con rialzo uomo

Eleganza senza cravatta si può? Sembra di si, soprattutto quando l’evento è estivo e la temperatura aiuta a sdrammatizzare il rigore del galateo a favore di una maggiore flessibilità da dedicare agli outfit maschili, che impongono spesso troppi indumenti e pochi centimetri di pelle scoperta. Quella per i maschi, insomma, è un’eleganza un po’ ingessata e costretta, sembravano dirci le celebrity a Venezia lo scorso agosto, perché non liberarci da qualcosa e stare un po’ più comodi e a nostro agio? In attesa di vedere i look della 74esima Mostra del Cinema di Venezia 2017, ecco come essere eleganti ma a proprio agio in tre mosse come alla kermesse dell’anno scorso:

Eleganza senza cravatta

Essere eleganti per un evento serale si può anche senza cravatta. Possiamo prendere spunto proprio dai look degli attori presenti a Venezia nel 2016 per realizzare outfit impeccabili ma senza l’odiata cravatta. L’importante è che il completo sia sartoriale o firmato, di indiscussa qualità nel taglio e nel tessuto e che anche le scarpe da uomo siano pregiate. Anche senza cravatta, l’effetto generale sarà elegante e nessuno potrà criticare l’assenza del cappio al collo!

Eleganza con mocassini

Ma quanto sono comodi i mocassini? Allora perché non utilizzarli sempre, anche e soprattutto in quegli eventi importanti dove tensione e stress possono farsi sentire? Se li indossano le celebrity sul red carpet possiamo farlo anche noi per un’elegante impegno serale. Possiamo farci ispirare dal look di Claudio Santamaria a Venezia, che indossava un completo grigio scuro con camicia azzurra e un paio di mocassini di pelle nera modello penny loafer, un classico intramontabile per l’uomo. Ma se la vostra ispirazione è più dandy, allora il modello di riferimento può essere Luke Bracey che, allo smoking con camicia bianca e senza cravatta, ha abbinato un paio di mocassini di pelle scamosciata nera, morbidi e comodi come un paio di pantofole. E per chi non è alto 1 metro e 80 centimetri come Claudio Santamaria e Luke Bracey, è possibile indossare i mocassini e allo stesso tempo aumentare la propria statura di 6,5 centimetri grazie ai rialzi interni e segreti.

Eleganza con lo spezzato

Per essere eleganti non c’è bisogno neanche di indossare un completo tutto di un colore. L’eleganza senza cravatta e con il mocassino si può abbinare anche ad uno spezzato, l’importante è che i colori siano sobri. Un esempio perfetto sono i look di Jude Low e Pasquale di Nuzzo a Venezia (giacca blu e pantaloni grigio chiaro).

Insomma, in attesa di vedere i look della Mostra del Cinema di Venezia 2017, quest’estate l’eleganza disinvolta per lui funziona. Parola di red carpet!

Summary
Eleganza senza cravatta e con mocassino, d’estate si può!
Article Name
Eleganza senza cravatta e con mocassino, d’estate si può!
Description
La novità delle novità, per la recente moda maschile estiva, sembra essere l’assenza della cravatta. Un’eleganza senza cravatta, infatti, è stata quella proposta dalle celebrity che hanno partecipato alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia. È pur vero che i look degli Oscar 2017 hanno fatto registrare un trionfo del classico smoking e di un’eleganza maschile molto rigorosa in quanto a dress code; pochi mesi prima, però, sul Lido avevano solcato il red carpet look maschili molto diversi. Eleganti? Certamente, ma con una tendenza un po’ casual e rivoluzionaria che eliminava la cravatta, proponeva uno spezzato anche di sera e inseriva i mocassini da uomo nel dress code del gala.

Lascia un commento